Trovare i migliori ristornati a Milano

Quali sono i migliori ristoranti a Milano in cui si può mangiare carne buona e sana? Per fortuna all’ombra del Duomo i locali non mancano, a patto che si sia disposti a spendere un po’. In corso di Porta Vigentina, per esempio, c’è il Don Juanito, un bistrot in cui spendendo una quarantina di euro si ha la possibilità di assaporare carne argentina di prima qualità; un po’ come in via Altaguardia al Don Juan, ristorante più sofisticato ma basato sulla stessa attenzione alla scelta degli ingredienti. Al civico 31 di via Spartaco c’è un altro locale argentino, vale a dire El Carnicero, che si sviluppa in tre sale; la cucina a vista è l’ideale per tutti coloro che vogliono osservare da vicino la griglia sulla quale vengono preparate le carni servite.

Non è argentina, invece, La griglia di Varrone, al 7 di via Alessio di Toqueville: in questo caso a essere esportata a Milano è la tradizione toscana, con un ristorante lucchese che ha debuttato anche nel capoluogo meneghino. La particolarità di questo locale è rappresentata dall’assenza di primi: la proposta gastronomica include solo antipasti e piatti di carne, con ingredienti italiani e di importazione. Volendo compiere un altro metaforico viaggio in Argentina ci si può fermare in viale Elvezia o in viale Gian Galeazzo, dove ci sono i locali di El Porteno: spazio a carni crude a sashimi e a empanadas di vario genere, senza dimenticare le più tradizionali grigliate, ma anche i vegetariani possono contare su un menù studiato apposta per loro.

Ha un nome vegetariano – ma solo il nome, appunto – anche il Joe Cipolla di via Vigevano, che eredita la denominazione dal famoso cuoco di Al Capone: con meno di 40 euro si possono gustare carni provenienti da ogni angolo del mondo in un locale molto popolare.

Author: micheleesperto

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *