Santa Cesarea Terme meta ideale per le vacanze: ecco perchè

Il paese di Santa Cesarea Terme, è un piccolo centro ad una cinquantina di chilometri da Lecce. Si trova in Salento, ed è noto per le sue acque termali e la sua splendida costa ricca di natura selvaggia. Dal clima mite, è una meta ideale per ogni tipo di turista.

Santa Cesarea Terme

Santa Cesarea Terme, è un piccolo paese del Salento che conta tremila abitanti. Sorge su una grande scogliera a strapiombo sul mare a poca distanza dal Canale d’Otranto. Si trova a circa una cinquantina di chilometri dalla città di Lecce, e comprende anche due piccole frazioni Vitigliano e Cerfignano.

Le acque termali

Il paese è famoso soprattutto per le sue acque termali. Le acque calde (30 gradi) sono ricche di proprietà salsoiodiche e sulfuree che possono avere proprietà terapeutiche. Oltre a questo, è nota per la costa affacciata sulla scogliera e la natura che la circonda.

Le abitazioni

Accanto alle abitazioni più caratteristiche del luogo, sorge 19 Residence, un elegante residence in vendita nel Salento dallo stile mediterraneo soli due passi dalla costa. Tra le abitazioni storiche  la più famosa è sicuramente Villa Sticchi, con più di un secolo di storia è ben visibile dalla costa grazie alla sua grande cupola con evidenti influenze orientali e con un tocco Liberty. Da segnalare anche Villa Raffaela, sorge sul viale principale del paese ed ha una storia di oltre un secolo e mezzo. Prende il nome dalla Baronessa Raffaella Lubelli, che volette costruire propria qui la sua residenza per le vacanze estive.

Il mare e la costa

Il mare si specchia su acque limpide a pochi passi dal canale Canale d’Otranto. La spiaggia è attrezzata con uno stabilimento balneare, che permette di avere ombrelloni e lettini in tutta comodità. La costa si presenta frastagliata con faraglioni e grotte preistoriche con scenari stupendi quasi da cartolina. Il clima è mite per quasi tutto l’anno, anche nel periodo di fine autunno permette di fare una vacanza senza alcun tipo di problema.

Author: matteo

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *